Dress Code: l’Uomo

L’uomo deve indossare:

Ad una colazione: completo elegante classico a tinta unita, camicia colorata e scarpe da passeggio.

Ad un tè: completo classico, camicia chiara e scarpe nere.

Ad un cocktail: completo scuro, camicia bianca e scarpe nere .

Ad un pranzo: abito scuro o smoking.

A teatro: abito scuro.

All’Opera: frac alla prima, in smoking per tutte le altre serate.

Ad un matrimonio: abito scuro. Se lo, però, sposo è in tight ed è un testimone o un parente stretto dovrà indossarlo anche lui.

E’ inoltre importante ricordare che:

La  camicia bianca va indossata solo dopo il tramonto. Durante il giorno il vero signore indossa la camicia a righe, che può essere anche celeste e bianca, o a tinta unita chiara.

I calzini devono essere sempre in tinta con la cravatta o con l’abito che si indossa.

La scarpa andrebbe sempre con i lacci, mocassini e stivali si usano in occasioni rustiche e su vestiti spezzati.

Il frac si usa solo in eventi estremamente formali.

Il vero signore porta un abito nuovo come se fosse usato ed uno usato come se fosse nuovo.

Non porta mai bretelle senza gilet.

Intona cravatte e calzini (che coprano bene il polpaccio), sapendo bene che quelle a fantasia vanno solo con le camicie a tinta unita.

Non porta gioielli eccezion fatta per la fede, l’orologio e se ha mani particolarmente belle può concedersi un anello al mignolo, purchè sia discreto elegante e raffinato.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s